fbpx
Seleziona una pagina

Durante le mie consulenze spesso percepisco come i clienti dell’ e-commerce vengano considerati un gradino sotto quelli dello store fisico.

Leggo di promozioni valide solo nel punto vendita, vedo domande a cui non viene risposto perché “c’e’ da servire in negozio”, oppure assisto a rifornimenti di prodotti effettuati tenendo a mente soltanto il negozio reale.

Il fatto che gli utenti dell’ e-commerce siano lontani, ma sopratutto che come il nostro sito web non abbiano una presenza tangibile ma solo virtuale, li rende in un certo senso “eterei”, non ben definibili, e, dunque, ignorabili in una certa misura.

Il punto focale da comprendere è che, nonostante la distanza, quello che muove verso l’acquisto i clienti online è lo stesso motivo di fondo che muove i clienti fisici. I loro bisogni sono identici, sia che abitino a Roma, a Viterbo o a Vercelli, sia che paghino in contanti che con Paypal.

Pensare che il nostro pubblico potenziale sia di serie A perché vicino e di serie B perché lontano ci preclude la strada verso il successo: il nostro pubblico potenziale è uno, ed uno soltanto, ed è alle sue necessità che ci dobbiamo rivolgere, unificando l’identità della nostra azienda verso un’unica direzione.

Suddividere i clienti in categorie diverse non farà altro che suddividere i nostri canali di vendita, dando sempre la priorità ad uno rispetto all’altro. Ma il negozio online è un negozio tanto quanto quello fisico, che ha bisogno di cure, lavoro ed attenzioni. Se non comprendiamo questo, se ci ostiniamo a portare avanti il canale digitale come subalterno rispetto a quello fisico, la destinazione finale del nostro viaggio sarà, purtroppo, soltanto una.


Se non riesci a risolvere il tuo problema ricordati che offro la mia prima consulenza gratuita.

Grazie per la lettura ed a sentirci presto!

Federico Capanni – Specialista di e-commerce per piccole imprese e negozi al dettaglio

Iscriviti alla mia newsletter.

Circa ogni due settimane riceverai nella tua casella di posta consigli, tecniche e metodi per gestire e promuovere il tuo store. 

Newsletter

12 + 14 =

Leggi Altri Articoli

Come non farsi hackerare il proprio sito ecommerce

Lo riconoscete? E' il profilo Instagram di...

Perchè è importante curare le descrizioni dei prodotti

Uno dei motivi di maggior insoddisfazione di...

Invertire due Spedizioni

L'inversione delle spedizioni è un errore...

Perchè gli acquirenti abbandonano il carrello?

 Il "Carrello abbandonato" è un espressione...

Come risolvere una garanzia A – Z di Amazon

Terrore e tragedia: un cliente ha aperto una...

La distanza dei clienti online

Durante le mie consulenze spesso percepisco...

Risparmio non fa rima con guadagno

Quando ci si appresta ad effettuare una spesa...

i 5 errori più comuni dei gestori di ecommerce

Tempo di lettura: 6 minuti La Gestione delle giacenze Nota...

Perchè molti siti offrono il reso gratuito?

Vi siete mai chiesti perché tanti siti offrono...

Come Scegliere il Corriere Giusto per uno Store Online

Il primo pensiero è sicuramente "quello che...